Tutti i bambini, e gli adulti, giocano con le bolle da secoli. Mescolando acqua e sapone in una ciotola, con strumenti rudimentali come una cannuccia, si possono fare le bolle. Negli anni ‘40, del tutto accidentalmente, un chimico scopre una ricetta che produce bellissime bolle arcobaleno, che viene poi trasformata in una soluzione facile da usare, per fare bellissime bolle colorate, luminose e fluttuanti, senza dover mescolare soluzioni. L’amato orsacchiotto giallo diventa allora il simbolo di Pustefix, l’orso che fa le bolle. Da allora, Pustefix è sinonimo di bolle di sapone, quelle belle, grandi, luminose che non scoppiano: le migliori bolle di sapone al mondo.