A partire dai 3 anni, uno dei grandi classici del "far per finta", il gioco della cucina, è senza dubbio una delle attività più amate dai bambini: osservando molto i grandi, emulano poi volentieri quello che gli vedono fare, cercando di  imitarli con l'aggiunta della loro immaginazione e fantasia. Il gioco dellla cucina offre uno stimolo molto soddisfacente, perchè permette di fare esperienza di attività concrete attraverso il gioco: queste esperienze danno modo al bambino di  imparare a capire il mondo e adattarsi all’ambiente in cui vive. Mettere a disposizione pentole, pentolini, cibi e alimenti giocattolo, postazioni attrezzate con piatti e stoviglie, allarga la possibilità dei bimbi di immaginare e interagire in modo creativo nell'attività di "cucina", preparando pranzi, merende e pic-nic per ospiti reali o immaginari, bambole o amici. la nostra preferenza va alle cucine e agli accessori in legno, piacevoli al tatto e super sicuri, ma anche ai realistici set in metallo, proprio uguali a quelli veri, e ai dettagli di stoffa, che riproducono i cibi in modo divertente e realistico.