I bambini amano molto ascoltare storie e racconti, poesie e canzoni. Raccontare storie ai bambini è un'attività non solo piacevole, ma dagli importanti risvolti educativi e psicologici: permette ai bambini di sviluppare la capacità di dare un nome alle loro esperienze e trarne suggerimenti, alimentare l'immaginazione e potenziare la creatività, oltre a contribuire allo sviluppo delle capacità linguistiche sin dai primi mesi di vita. E' importante quindi leggere storie e racconti ai bambini, sin dalla più tenera infanzia, modulandone lunghezza e tipologia a seconda dell'età. I libri sono uno strumento potente e indispensabile, da scegliere con cura seguendo il naturale sviluppo e le preferenze dei bambini. Ci sono poi delle proposte innovative che da qualche anno sono degli ottimi supporti, da affiancare alla lattura tradizionale: i raccontastorie multimediali, veri e propri narratori di uso semplice ed intuitivo, che offrono ai bambini una vasta gamma di proposte: storie, fiabe, filastrocche, gochi con le parole e, in qualche caso, anche la possibilità di interagire direttamente, contribuendo alla costruzione del racconto in prima persona.