Imparare la geografia è fondamentale: ci aiuta a conoscere il mondo che ci circonda e alimenta il desiderio di viaggiare per scoprire la meraviglia del nostro pianeta e dei suoi abitanti. Ma spesso, per i bambini in età scolare, risulta una materia impegnativa: vasta, ricca di argomenti, densa di elementi da memorizzare. Un buon approccio è naturalmente quello di imparare la geografia attraverso il gioco: che si tratti di strumenti come il classico mappamondo oppure di un gioco di società a tema, sono moltissimi gli spunti efficaci per viaggiare intorno al mondo coi bambini. Un bel trucco è quello di partire dalle passioni e dagli interessi di ciascun bambino: ad esempio le miniature collezionabili degli animali sono un efficace approccio, perchè consentono di interessarsi all'habitat di provenienza; un bel libro illustrato, se la passione è la lettura, con tanti piccoli dettagli da scoprire in ogni Paese; un gioco a quiz, se si preferiscono i giochi in compagnia. Basta incoraggiare i bambini a esprimere le loro preferenze e attitudini, e la geografia diventerà un momento di divertimento e scoperta!