Dai 6 ai 9 anni è l'età in cui i bambini sperimentano e si mobilitano su progetti articolati e audaci, abbinando costruzioni fantastiche ad aspetti scientifici e concreti. I giochi per bambini di 6 anni, 7 anni, 8 e 9 anni diventano quindi più complessi e stimolanti. In questa fase fra i 6 e i 9 anni giocare e conoscere sono tutt’uno e da ogni gioco i bambini vorranno dedurre le leggi del mondo. Alla personalità di ogni bambino si aggiungono ora le diverse inclinazioni ed è importante lasciarle crescere ed esprimere liberamente. In questo caso il modo migliore per farlo è assistere il bambino nella scelta del gioco, senza però influenzarlo. Anzi, la sfida è quella di aiutarlo a sottrarsi a forme di condizionamento troppo generalizzate, a cui i bambini fra i 6 e i 9 anni possono già essere soggetti. Inoltre, acquisita piena padronanza motoria, il bisogno di affinare le proprie abilità porta il bambino a intraprendere sfide manuali sempre più complesse, con labirinti, dardi, boomerang. Si approfondiscono le tecniche per decorare materiali, per creare, piegare, incollare. Infine gli esperimenti, per capire il funzionamento degli oggetti che ci circondano, sono reinventati per diventare divertenti giochi per bambini dai 6 ai 9 anni.