L’osservazione e l’esplorazione diretta dei fenomeni naturali sono l’approccio più brillante alla conoscenza del mondo che si possa proporre ai bambini. Un giocattolo che stimola l’apprendimento di concetti scientifici attraverso la pratica e il divertimento è quello che meglio soddisfa le esigenze di un bambino che ha fame di sapere, ma non ne vuole sapere di annoiarsi e quelle di un genitore che predilige una crescita sana del bambino. Si spazia quindi tra differenti campi di osservazione, per garantire una scelta quanto più ampia e adatta alle attitudini di ciascun bambino. Da 3 a 14 anni, una proposta varia legata a numerose tematiche.